STORIA

Poco dopo la fine della seconda guerra mondiale Bruno, Romo e Sandro Giordano fondarono la FraGi, trasformata in  OMG nel 1949. Da allora sono passati settant’anni di lavoro, di passione e siamo cresciuti, generazione dopo generazione, dai semplici prodotti del primo periodo alle tecnologie complesse e sofisticate di oggi. Sedie, tavoli e accessori per moto e scooter hanno lasciato il campo alla produzione di grande serie di componenti ad elevato contenuto tecnologico per il settore automotive come teste, cilindri e basamenti motore.

Oggi, con la terza generazione perfettamente inserita in azienda possiamo guardare al futuro certi della disponibilità di risorse umane e della continuità di gestione e indirizzo. Le prime tecnologie di stampaggio lamiera e deformazione del tubo non sono state abbandonate ma implementate con impianti avanzati e sistemi di asservimento robotizzato. A queste si sono affiancate altre 0tecnologie come la lavorazione meccanica e la fusione in alluminio che ci collocano nella categoria dei fornitori globali; aziende che possono offrire dai particolari ai sottoinsiemi collaudati pronti per il montaggio.

  1. 1949

    Fondazione da Bruno, Romo e Sandro Giordano

  2. 1973

    Seconda generazione: famiglie Giordano e Collodoro

  3. 1975

    Prima fornitura cliente IVECO

  4. 1980

    Nuova sede a Lusigliè

  5. 1987

    Lavorazione meccanica

  6. 1996

    Prima certificazione qualità ISO 9001

  7. 1998

    Nuovo reparto stampaggio lamiera

  8. 2000

    Terza generazione famiglie Giordano, Collodoro e Spezzati

  9. 2003

    Nuova palazzina uffici

  10. 2009

    Fondazione OMG Poland

  11. 2016

    Fondazione OMG Spain Components

  12. 2020

    Nuova tecnologia: fusione alluminio

  13. 2021

    Acquisizione Nuova Mabat e Nuova Mabat fonderie